33E3FAFC-CCA3-4885-8B37-4D8C8238B735 Chi siamo

Chi siamo​

L’Ambito Territoriale Sociale (d’ora in poi ATS) è un’associazione intercomunale col compito di costituire forme e modalità di progettazione, organizzazione e gestione associata dei servizi sociali secondo quanto dettato dalla Legge 328/00 “Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” e Legge Regionale 6 maggio 2014 n. 13 “Riordino del sistema integrato di interventi e servizi sociali”.

Obiettivo

Lo strumento di programmazione locale degli interventi e dei servizi socio-sanitari di cui si avvale l’Ambito Territoriale Sociale è il Piano Sociale di Zona. Disciplinato dall’art. 19 della Legge 328/00 e in forza alla Convenzione ex art.30 del D.Lgs.267/2000, per la disciplina in forma associata delle competenze e delle funzioni amministrative e la gestione unitaria dei servizi, il Piano Sociale di Zona è il piano regolatore comprensoriale degli interventi e dei servizi sociali alla persona e alla famiglia con lo scopo di: favorire la formazione dei sistemi locali di intervento fondati su servizi e prestazioni complementari e flessibili, definire i criteri di ripartizione della spesa a carico di ciascun Comune, delle aziende unità sanitarie locali e degli altri soggetti della rete, prevedere iniziative di formazione e aggiornamento degli operatori per realizzare progetti di sviluppo dei servizi.

Organigramma

La struttura organizzativa dell’ATS è composta dal Comitato dei Sindaci, dall’Ufficio di Piano e dagli Uffici di Cittadinanza.

Il Comitato dei Sindaci è l’organo collegiale, politico-decisorio e di governo delle attività svolte all’interno dell’ATS, che approva l’Accordo di programma e istituisce l’Ufficio di Piano. Tutti i Sindaci delle 26 Amministrazioni Comunali si riuniscono periodicamente, a seguito di convocazione da parte del Sindaco del Comune capofila, nel Comitato dei Sindaci al fine di discutere sui vari argomenti all’ordine del giorno

Copyright © Carmine Faiola 2020. Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: