TRASPORTO DISABILI

 

 

DESCRIZIONE

Il servizio di trasporto disabili garantisce supporto per gli spostamenti sollevando i famigliari nell’onere di accompagnarli

REQUISITI

    • Disabilità riconosciuta, che frequenti la scuola o un Centro socio-educativo

MODALITA DI ACCESSO AL SERVIZIO

Nei casi di disabili l’ammissione al servizio avviene su proposta della Unità di Valutazione Multidimensionale integrata sociosanitaria, la quale definisce il piano assistenziale individuale e propone la migliore soluzione organizzativa possibile nel rispetto della libera scelta dell’utente/paziente e dei propri famigliari.

Negli altri casi l’accesso al servizio è stabilito dal Servizio sociale professionale del Comune e/o dell’Ambito Sociale a seguito di redazione del Piano di Assistenza individuale

 

 

DOCUMENTI NERCESSARI

    • Modulistica
    • Documento di identità del richiedente (Familiare caregiver)
    • Documento di identità beneficiario (Disabile)
    • Verbale Commissione invalidità
    • ISEE in corso di validità per l’eventuale commisurazione della quota di compartecipazione
    • Attestato di frequenza del centro

SERVIZI OFFERTI

Viaggio di andata e ritorno

 

 

COMPARTECIPAZIONE AL COSTO DA PARTE DEGLI UTENTI

In caso di accettazione del servizio la tariffa è stabilita dal Piano Sociale Regionale vigente e posta a carico del Comune e/o dell’Ambito Sociale ed, eventualmente, dagli utenti.

È prevista una compartecipazione al costo del servizio che è disciplinata dalla seguente tabella:

tabella TRASPORTO DISABILI

Copyright © Carmine Faiola 2020. Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: