TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE (AZIONE 7.2.1)

AVVISO PUBBLICO PER L’ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI INCLUSIONE SOCIALE RIVOLTI A SOGGETTI A RISCHIO DI ESCLUSIONE SOCIALE: DETENUTI, SOGGETTI IN MISURA ALTERNATIVA ALLA DETENZIONE O IN MISURA DI SICUREZZA, SOGGETTI AFFETTI DA DIPENDENZE. TERZA ANNUALITA’ ANNO 2020

L’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale Sociale di Venafro ai sensi dell’art. 7 dell’Avviso regionale di cui alla determinazione n. 26 del 09/03/2018 del Direttore del I Dipartimento, in qualità di Autorità di Gestione del POR FESR/FSE 2014-2020, pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Molise n. 18 del 14/03/2018,  indice un Avviso Pubblico per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale rivolti a soggetti a rischio di esclusione sociale: detenuti, soggetti in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza, soggetti affetti da dipendenze. L’Azione è a regia regionale ed è attuata direttamente dalla Regione Molise attraverso la selezione di progetti presentati dagli Ambiti Territoriali Sociali, per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale.

L’Avviso è strutturato in due aree di intervento:

Area di intervento A: Interventi per persone riconosciuti affetti ed in trattamento al SERT, da una dipendenza, ai sensi della legislazione corrente o persone che hanno concluso il percorso terapeutico riabilitativo al SERT da non più di 24 mesi;

Area di intervento B: persone detenute, persone ammesse alle misure alternative di sicurezza.

I destinatari dei tirocini relativamente all’AREA di intervento A sono le persone che risultino in possesso di tutti i seguenti requisiti essenziali:

  • residenti in uno dei Comuni che costituiscono l’Ambito Territoriale Sociale di Venafro;
  • che abbiano una età compresa tra i 18 ed i 65 anni compiuti;
  • siano disoccupati, ai sensi dell’art. 19 del Decreto Legislativo n. 150 del 14 settembre 2015 (Sono considerati disoccupati i soggetti privi di impiego che dichiarano, in forma telematica, al sistema informativo unitario delle politiche del lavoro la propria immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa e alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro concordate con il Centro per l’Impiego.)
  • che non siano beneficiari di altri tirocini/borse lavoro;

e rientrino in una delle seguenti categorie:

  1. persone in trattamento terapeutico riabilitativo al SERT e riconosciuti affetti, al momento della pubblicazione dell’Avviso, da una dipendenza ai sensi della legislazione corrente (dipendenza da: sostanze stupefacenti, alcol etilico, gioco d’azzardo patologico, altre dipendenze comportamentali) che rispettino il programma in corso di tipo medico-farmacologico e/o psico-socio-riabilitativo da n.3 mesi antecedenti la data della domanda effettuato presso il SERT competente e da questi certificato;
  2. persone che hanno concluso il percorso terapeutico riabilitativo da non più di 24 mesi a decorrere dalla data del 31/01/2020 e certificato dal SERT;

La domanda compilata dovrà essere presentata al proprio Comune di residenza – Ufficio Protocollo entro e non oltre il 01 Marzo 2020.

La domanda deve essere redatta utilizzando esclusivamente l’apposito modello allegato (Allegato A) di cui all’Avviso in oggetto e potrà essere presentata:

  1. mediante consegna a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di residenza del tirocinante;
  2. inoltrata a mezzo raccomandata A/R all’Ufficio Protocollo del Comune di residenza del tirocinante utilizzando una busta chiusa recante, a pena di irricevibilità, la dicitura “POR Molise FSE 2014-2020 – Azione 7.2.1 – Tirocini per l’inclusione sociale”; NON FARA’ FEDE IL TIMBRO POSTALE
  3. inoltrata a mezzo PEC al Comune di residenza del tirocinante.

I destinatari dei tirocini relativamente all’AREA di intervento B sono le persone individuate dall’Ufficio Esecuzione Penale Esterna (U.E.P.E.)  che risultino in possesso di tutti i seguenti requisiti essenziali:

  • residenti in uno dei Comuni che costituiscono l’Ambito Territoriale Sociale di Venafro;
  • che abbiano una età compresa tra i 18 ed i 65 anni compiuti;
  • persone in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Campobasso.

L’Ambito provvederà ad approvare l’elenco dei destinatari individuati e proposti dall’Ufficio Esecuzione Penale Esterna (U.E.P.E.) per le persone in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza.

L’U.E.P.E. provvederà ad informare del presente Avviso i destinatari da loro individuati e proposti.

Il tirocinio prevede una durata di 20 ore settimanali massime. Il monte ore prevede una flessibilità massima del 20% recuperabile nell’arco del mese di riferimento in relazione alla particolare tipologia di utenza ed in riferimento a quanto indicato nel Progetto Individualizzato.

A ciascun tirocinante, per il tramite dell’Ambito, verrà corrisposta una indennità di partecipazione al tirocinio pari a € 400,00 lordi mensili, per la durata del tirocinio, determinata in relazione ai parametri fissati dall’art.17 della Direttiva attuativa di cui alla Legge Regionale n. 13/2013.

Le informazioni relative al procedimento possono essere richieste all’Ufficio di Piano ATS Venafro (Tel. 0865 – 906801; Fax 0865 – 906680, Email udp@ambitoterritorialesocialevenafro.it, Pec udp@pec.ambitoterritorialesocialevenafro.it)

Il responsabile del procedimento è il Dott. Antonio Melone, Responsabile dell’Ufficio di Piano ATS Venafro.

FILE IN ALLEGATO:

Rispondi